Milano. Taiwan aprirà un consolato nella città per approfondire scambi e cooperazione bilaterali in tutti i settori

AgenPress – Taiwan  dopo l’ufficio di rappresentanza a Roma, che funziona come ambasciata de facto, ha in programma l’apertura di un altro ufficio a Milano, un consolato de facto.

L’iniziativa, ha riferito il ministero degli Esteri in una nota, mira a “continuare ad approfondire scambi e cooperazione” bilaterali “nei settori dell’economia, del commercio, della cultura, dell’istruzione, della scienza, della tecnologia e del turismo”. Milano è una “grande città del nord Italia” dove “la maggior parte dei principali Paesi del mondo ha stabilito consolati”.

A Milano è già presente l’Associazione per il commercio estero di Taipei che ha istituito un ufficio commerciale per promuovere i prodotti taiwanesi, mentre aziende dell’isola hanno anche basi operative a Milano o nelle aree limitrofe.

A tal proposito, proprio per facilitare i collegamenti diretti, Eva Air ha aperto la rotta Taipei-Milano il 25 ottobre 2019, sospesa per il Covid-19 e riavviata nel 2022. L’Ufficio di rappresentanza a Milano “può rispondere alla forte domanda di viaggi d’affari portata dai voli diretti e contribuirà a favorire l’effetto moltiplicatore di scambi economici e commerciali Taiwan-Italia”, ha aggiunto il ministero, secondo cui l’Ufficio fornirà servizi – tra gli altri – dedicati al business, al turismo e ai cittadini dell’isola all’estero.

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie