Sentenza ex Br, Bonfrisco: terroristi italiani lasciati in libertà in Francia sono grave offesa

AgenPress. “Lascia perplessi la conferma della Cassazione francese per quanto riguarda il rifiuto all’estradizione di dieci terroristi rossi protetti dalla Francia da oramai cinquant’anni. È un impunità sinonimo di offesa per i familiari delle vittime, le Forze armate e in generale al senso della giustizia. Si è persa l’occasione anche di riscattare lo Stato di diritto e la risposta europea al terrorismo.

Ricordiamo che si tratta di latitanti, mai ravveduti e condannati in via definitiva dalla giustizia italiana, tra cui spiccano brigatisti e pluriomicida di esponenti delle forze dell’ordine. Il Governo francese intervenga per riparare a questa ingiustizia in nome del trattato di cooperazione rafforzata tra Italia e Francia”.

Così Anna Cinzia Bonfrisco, europarlamentare della Lega, componente della Sottocommissione per la sicurezza e difesa.

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie