Ucraina. Attacco missilistico russo contro edifici residenziali a Zaporizhzhia. 1 morto, 32 feriti, tra cui 3 bambini

AgenPress – I russi hanno lanciato un attacco missilistico contro edifici residenziali a Zaporizhzhia. Almeno una persona è stata uccisa e altre 32 sono rimaste ferite.

“Fino ad ora, 32 persone sono rimaste ferite a seguito di un attacco missilistico nemico tra due edifici di nove piani: 27 persone sono state ricoverate in ospedale, tra cui 3 bambini”, ha detto. “5 persone sono state curate sul posto. Una persona è morta”.

uccidendo almeno una persona e lasciato 25 persone in ospedale, ha detto Anatolii Kurtiev, sindaco ad interim della città di Zaporizhzhia.

“Sfortunatamente, una persona ferita, che era in gravi condizioni, è morta”, ha detto Kurtiev su Telegram . “Secondo informazioni aggiornate, 25 persone sono attualmente ricoverate in ospedale. 3 persone sono in condizioni gravi, 19 sono in condizioni moderate”.

In precedenza, l’amministrazione militare della regione aveva affermato che due missili russi avevano colpito un grattacielo residenziale nella città di Zaporizhzhia. I filmati pubblicati sui social media mercoledì mostrano ingenti danni e un incendio in un blocco residenziale a Zaporizhzhia, apparentemente a causa di un attacco missilistico.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha postato l’attacco sull’app di social media Telegram, dicendo che la Russia stava “bombardando la città con ferocia bestiale”.

Il tipo di missili utilizzati è “attualmente in fase di definizione”, ha aggiunto la dichiarazione.

L’ufficio del procuratore ha continuato affermando che i missili avevano causato danni significativi alle infrastrutture civili. 

“Uno dei missili ha colpito tra due grattacieli, distruggendo parzialmente appartamenti e balconi, danneggiando i tetti e rompendo le finestre. L’onda d’urto e i detriti hanno danneggiato anche altri edifici residenziali vicini, automobili e altre infrastrutture civili della città”. 

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie