Xi Jinping in visita a Mosca. “Nessun paese può dettare l’ordine mondiale. Nessun paese è superiore agli altri”

AgenPress – “La risoluzione del conflitto in Ucraina sarà possibile se le parti seguiranno le linee guida del concetto di sicurezza collettiva”. Lo afferma il leader cinese Xi Jinping scrivendo sulla Rossiyskaya Gazeta prima del suo incontro con Vladimir Putin, il quale ha pubblicato un articolo ‘parallelo’ sul Quotidiano del popolo cinese. Per Xi, il cui articolo è citato dalla Tass, “la comunità internazionale ha capito che nessuna potenza globale è superiore a tutte le altre”.

Nessun paese nell’arena globale ha il diritto di avere l’ultima parola nel determinare l’ordine mondiale esistente. “La comunità internazionale ha riconosciuto che nessun paese è superiore agli altri, nessun modello di governo è universale e nessun singolo paese dovrebbe dettare l’ordine internazionale”, dice Xi nell’articolo pubblicato prima della sua visita in Russia. “L’interesse comune di tutta l’umanità è in un mondo unito e pacifico, piuttosto che diviso e instabile”.

Le relazioni Cina-Russia hanno attraversato periodi difficili nel corso della loro storia ma alla fine si sono dimostrate forti, ha aggiunto.  “Ripensando allo straordinario viaggio delle relazioni Cina-Russia negli ultimi 70 anni e più, sentiamo fortemente che il nostro rapporto non è arrivato facilmente dove si trova oggi e che la nostra amicizia sta crescendo costantemente e deve essere apprezzata da tutti noi”, ha detto Xi nell’articolo pubblicato prima della sua visita di oggi in Russia.

“Cina e Russia hanno trovato la strada giusta per le interazioni da Stato a Stato. Questo è essenziale affinché la relazione resista alla prova delle mutevoli circostanze internazionali, una lezione confermata sia dalla storia che dalla realtà”. “Le interazioni ad alto livello hanno svolto un ruolo strategico chiave nella conduzione delle relazioni Cina-Russia.  Abbiamo stabilito tutta una serie di meccanismi che forniscono importanti salvaguardie sistemiche e istituzionali per la crescita dei legami bilaterali”.

 

 

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie