Slovacchia. Premier, invieremo caccia 13 Mig-29 a Kiev. Zelensky ringrazia per pacchetto armi da difesa

AgenPress – I caccia destinati a Kiev sono stati messi a terra lo scorso settembre e non vengono utilizzati. La decisione è stata presa oggi dal governo del premier Eduard Heger. Insieme ai MiG-29 la Slovacchia consegnerà all’Ucraina anche una parte dei sistemi missilistici Kub.

“Il governo ha approvato un accordo internazionale per donare all’Ucraina i caccia Mig-29 slovacchi. Abbiamo preso una decisione costituzionalmente legittima. La presidente Zuzana Caputova è informata di tutto”, ha dichiarato Heger. La Slovacchia dispone di dieci caccia Mig-29 ammodernati e altri tre non ammodernati. “Alcuni di essi saranno utilizzati solo come pezzi di ricambio”, ha ammesso il ministro della difesa Jaroslav Nad. Secondo il ministro, il valore dei caccia da combattimento è di 400 milioni di dollari. Le macchine sono ancora sul territorio Slovacco.

Volodymyr Zelensky in una telefonata ha ringraziato il primo ministro slovacco Eduard Heger. “I nostri accordi a Bruxelles stanno funzionando! Durante una telefonata, ho ringraziato il primo ministro slovacco Eduard Heger per un consistente pacchetto di armi per la difesa aerea, compresi gli aerei MiG. Apprezzo il suo ruolo personale nel sostenere l’Ucraina. Non vedo l’ora di continuare il nostro dialogo a Kiev”, ha scritto Zelensky.

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie