La Cina accusa gli Usa di attacchi ingiustificati a TikTok. Smetta di diffondere informazioni false

AgenPress –  La Cina chiede agli Stati Uniti di “mettere fine agli attacchi ingiustificati” a TikTok. E’ quanto ha detto il portavoce del ministero degli Esteri Wang Wenbin, sull’ipotesi di richiesta dell’amministrazione americana del presidente Joe Biden ai proprietari cinesi di TikTok, ByteDance, di vendere le loro quote oppure di far fronte al divieto della popolare app di video-sharing negli Stati Uniti.

“Finora gli Stati Uniti non sono riusciti a produrre le prove che TikTok minacci la sicurezza nazionale degli Stati Uniti”, ha affermato Wang Wenbin nel briefing quotidiano, invitando Washington a “smettere di diffondere informazioni false e a smettere di sopprimere irragionevolmente le aziende interessate”.

TikTok ha confermato nel frattempo le anticipazioni di stampa secondo cui i funzionari statunitensi l’avevano esortata a separarsi dalla holding cinese ByteDance per evitare un divieto nazionale.

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie