Jet della Royal Air Force e aerei tedeschi intercettano aerei russi vicino allo spazio aereo dell’Estonia

AgenPress – Gli aerei della Royal Air Force (Raf) e gli aerei da combattimento tedeschi hanno intercettato un aereo russo vicino vicino allo spazio aereo estone nella prima operazione congiunta di questo genere. Lo riporta la Bbc

I due Typhoon sono stati lanciati ì per intercettare un aereo di rifornimento Il-78 Midas in volo tra San Pietroburgo e Kaliningrad. L’aereo non era riuscito a comunicare con il controllo del traffico aereo in Estonia.

Le forze aeree britanniche e tedesche stanno attualmente conducendo un programma di polizia aerea NATO congiunta nella regione.

L’intercettazione in sé era di routine, ma è la prima volta che un’operazione del genere viene portata avanti insieme dai due Paesi.

L’incidente arriva tra le crescenti tensioni tra Nato e Russia per l’invasione russa dell’Ucraina, sebbene non ci siano prove di alcun collegamento con la collisione segnalata martedì tra un jet da combattimento russo e un drone statunitense sul Mar Nero.

Dopo aver scortato il Midas, i due jet sono stati reindirizzati per intercettare un aereo di linea An-148 che stava transitando anch’esso vicino allo spazio aereo estone.

I jet fanno parte del 140 Expeditionary Air Wing della RAF e del tedesco 71 Tactical Air Wing Richthofen.

La RAF si sta preparando a prendere la guida della missione di polizia aerea del Baltico della NATO ad aprile dall’aeronautica tedesca.

Condurrà quindi la missione per quattro mesi, con operazioni congiunte britanniche e tedesche che continueranno fino alla fine di aprile.

Quattro jet Typhoon della RAF sono attualmente schierati come parte della missione e sono basati presso la base aerea di Ämari in Estonia.

Il ministro delle forze armate James Heappey ha dichiarato: “La NATO continua a costituire il fondamento della nostra sicurezza collettiva. Questo dispiegamento congiunto di Regno Unito e Germania nei Paesi baltici dimostra chiaramente la nostra determinazione collettiva a sfidare qualsiasi potenziale minaccia ai confini della NATO, dimostrando al contempo la nostra forza combinata. “

L’aereo russo, un quadrimotore da trasporto e rifornimento in volo Ilyushin Il-78 Midas, volava fra l’enclave russa di Kaliningrad e San Pietroburgo, ed è transitato sullo spazio aereo estone, sul Baltico, senza annunciare il suo passaggio al controllo aereo di Tallinn. I due aerei che l’hanno intercettato, due Typhoon decollati per l’occasione, uno tedesco, l’altro britannico, hanno scortato l’Il-78 fuori dallo spazio estone.

Subito dopo aver scortato l’Il-78, i due jet Nato sono stati ridiretti a scortare un jet da linea russo Antonov An-148 che si avvicinava allo spazio aereo di Tallinn. “L’intercettazione in sé è quasi routine, ma si tratta della prima volta che un’operazione simile viene portata avanti congiuntamente da Regno Unito e Germania, che hanno in programma di pattugliare insieme la regione del Baltico in ambito Nato”, scrive la Bbc. Inoltre, l’operazione è avvenuta in un momento di alta tensione fra Usa-Nato e Russia per la vicenda del drone sul Mar Nero e sullo sfondo della guerra in Ucraina.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie