Viaggio del Papa in Russia? Kirill, può dare buoni frutti. Cremlino, aspettiamo dichiarazione Vaticano

AgenPress – “In questi tempi difficili, un dialogo tra leader religiosi può dare buoni frutti e contribuire ad unificare gli sforzi della gente di buona volontà per guarire le ferite della creazione di Dio”. Lo scrive il Patriarca Kirill, capo della Chiesa ortodossa russa, in un messaggio inviato a Papa Francesco per i suoi dieci anni di pontificato. Kirill ha reso omaggio al contributo dato da Francesco alla predicazione del Vangelo e alla sua attenzione per i rapporti interreligiosi. Lo riferisce l’agenzia russa Tass.

Di una eventuale viaggio del Papa ne ha parlato anche il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov. “Dobbiamo aspettare una dichiarazione del Vaticano”. Lo ha detto  sulla possibilità di un viaggio di Papa Francesco a Mosca. Sabato il Pontefice aveva ribadito di essere pronto ad “andare a Kiev, ma a “condizione di andare a Mosca”. “Vado in entrambi i posti o in nessuno dei due”.

“Ci sono contatti regolari con il Vaticano tramite i nostri diplomatici, non ho altre informazioni in merito”, ha aggiunto Peskov. Un giornalista ha chiesto al portavoce se il Papa potrebbe decidere di fare uno scalo nella regione di Vladivostok, nell’Estremo oriente russo, in occasione di un viaggio in Mongolia che potrebbe avvenire quest’anno: “Prima bisogna usare i canali diplomatici, aspettiamo dichiarazioni ufficiali dal Vaticano su questo argomento”.

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie