Treviso. Si schiantano con l’auto ad alta velocità contro un albero. Morte due ragazze di 19 e 17 anni, due i feriti

AgenPress – Si chiamavano Eralda Spahllari,19 anni, e Barbara Brotto, 17 anni, le due ragazze morte nell’incidente. Era mezzanotte e l’auto procedeva da Motta di Livenza verso Gorgo al Monticano ed è fuoriuscita dalla sede stradale andando a impattare contro un platano sul lato opposto al proprio senso di marcia.

Eralda Spahllari, di origini greche, frequentava la scuola Lepido Rocco di Motta ed era residente a Ponte di Piave, voleva diventare estetista, mentre Barbara Brotto era di Oderzo. La 19enne si trovava a fianco del conducente mentre la 17enne era sul sedile posteriore, sul lato sinistro, della Bmw 420 andata distrutta nello schianto. Due i feriti.

A bordo quattro giovani è finita contro un platano, il tragico bilancio: due ragazze morte, di cui una minorenne.

Gravemente feriti il conducente dell’auto, un 19 enne di Pravisdomini che è ricoverato in rianimazione all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso e un 18enne di Motta di Livenza, trasportato in ospedale a Mestre, in condizioni gravi.

I carabinieri hanno ascoltato  quattro giovani che si trovavano a bordo di un’altra auto, una Volkswagen Polo che, come trapela dalle prime ricostruzioni risulterebbe infatti danneggiata verosimilmente a causa del contatto con la Bmw

La causa dell’incidente potrebbe essere stata la velocità elevata e, forse, un tentativo di sorpasso della Polo, che precedeva la Bmw 420.

In Provincia di Treviso nel 2002 si sono registrate ben 66 vittime sulle strade, una tendenza in crescita rispetto all’anno precedente, e settembre dello scorso anno è stato costituito un tavolo permanente sulla sicurezza stradale.

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie