Lavrov, incontro troika Russia-India-Cina. Termineremo la guerra iniziata dall’Occidente contro la Russia

AgenPress – Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha dichiarato che un incontro a livello ministeriale tra Russia, India e Cina potrebbe avere luogo entro quest’anno, riporta la Tass. “La troika Russia-India-Cina continua a funzionare. Ci siamo incontrati l’anno scorso e intendiamo tenere una riunione ministeriale quest’anno”, ha affermato in occasione della conferenza internazionale di geopolitica e geoeconomia ‘Raisina Dialogue’.

“La guerra che stiamo cercando di terminare e che è stata iniziata dall’Occidente contro di noi usando gli ucraini ha influenzato la politica russa, compresa quella energetica. Ciò che è cambiato è che non faremo più affidamento su alcun partner occidentale”, ha aggiunto sottolineando che la Russia non farà più affidamento sui partner occidentali nella sua politica energetica.

La Russia non permetterà più all’Occidente di “far saltare i gasdotti. Non permetteremo loro (all’Occidente) di far esplodere di nuovo i gasdotti. Abbiamo richiesto un’indagine e la richiesta è stata immediatamente respinta. Gli americani l’hanno definita “una sciocchezza”, e avete visto come hanno reagito gli europei e gli americani quando Seymour Hersh ha pubblicato le sue scoperte”, ha dichiarato Lavrov in riferimento all’inchiesta del famoso giornalista investigativo americano secondo il quale a piazzare gli ordigni che hanno fatto esplodere due gasdotti Nord Stream 2 nel Mare del Nord sarebbero stati gli Usa (la Cia) sotto la copertura di un’esercitazione navale della Nato.

 

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie