Zelensky invita a Kiev i vincitori del Festival di Sanremo, ma a Leopoli il 6 maggio c’è già il “Festival della Canzone Cristiana”

AgenPress. “Auguro successo a tutti i finalisti e dal profondo del mio cuore voglio invitare i vincitori di quest’anno a Kiev, in Ucraina, nel Giorno della Vittoria”  ha scritto il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky nella lettera inviata al Festival di Sanremo. 

Fabrizio Venturi, Direttore del Festival della Canzone Cristiana Sanremo 2023, che si è svolto nei giorni 9,10,11 febbraio 2023, in concomitanza con il Festival della Canzone Italiana, ha dichiarato: “Il Presidente Zelensky probabilmente non sa che il 6 maggio, come più volte annunciato, il Festival della Canzone Cristiana si svolgerà in Ucraina, a Leopoli, con la denominazione Hope Cristian Music Festival.  Sabato si è conclusa la seconda edizione del nostro Festival e, da oggi, iniziano i lavori per la realizzazione della nostra missione musicale cristiana per la Pace a Leopoli, la ‘Woodstock’ della musica cristiana. Abbiamo invitato il Governo italiano, il Presidente del Consiglio e tutta la classe politica, a venire con noi in Ucraina, a sostenere il nostro impegno”.

Difatti, nell’arco della conferenza della seconda edizione del Festival della Canzone Cristiana Sanremo 2023, tenutasi il giorno 8 febbraio 2023, è stata ufficializzata, da parte del Direttore artistico Venturi, la realizzazione del Festival della Canzone Cristiana in Ucraina, per il giorno 6 maggio 2023, a Leopoli, la cui denominazione è “Hope Cristian Music Festival Leopoli 2023”, organizzato  da Fabrizio Venturi, coadiuvato dal giornalista Biagio Maimone, dall’Associazione Galleria San Sabila di Francesco Colucci, con la Fondazione Hope Ukraine, citata nella denominazione della stessa manifestazione, il cui Presidente è il Dottor Marco Toson.

Sarebbe bello se il Festival della Canzone italiana si unisse a noi per organizzare il Festival per la Pace il 6 maggio a Leopoli: i due Festival sanremesi uniti per la Pace” ha sottolineato Venturi.

‘Da Sanremo a Leopoli con la forza delle fede’: è questo lo slogan della missione musicale cristiana in Ucraina di Fabrizio Venturi e del giornalista Biagio Maimone.

L’annuncio di Venturi è successivo agli accordi di collaborazione stipulati con la Fondazione Hope Ukraine ETS, presieduta dal Dottor Marco Toson.

«Desidero comunicare ufficialmente ai giornalisti, come più volte annunciato, questa nostra missione e, pertanto, che il 6 maggio 2023, a Leopoli, in Ucraina, si terrà la manifestazione. ‘Hope Cristian Music Festival 2023‘.

Il popolo ucraino è martoriato dalla guerra e il Festival vuole contribuire a dire basta, con la musica e con la canzone cristiana.

La Speranza, com’è indicato nel titolo del Festival, guida la visione cristiana della vita ed è la Speranza che costituisce la forza che ci guida nell’intraprendere la nostra missione a favore della Pace. Non vi è Speranza che sia tradita e, certamente, non sarà tradita la Speranza per veicolare un messaggio che possa essere concretamente realizzato.

Tantissime persone, cristiane e non, provenienti da tutte le parti del mondo, confluiranno in Ucraina per partecipare al Festival. L’iniziativa darà vita ad una catena umana senza precedenti» ha dichiarato Venturi, il quale ha aggiunto: «Saliranno sul palco artisti ucraini e artisti di tutti i Paesi del mondo, artisti di musica cristiana e artisti di altri generi musicali di fama internazionale, i quali inneggeranno alla Pace, con voce alta e fede profonda, a tal punto da catturare, con il loro messaggio di amore, il cuore di Putin». Sottolineando «Porteremo le armi della Fede e dell’Amore di Dio, le uniche armi in nostro possesso, e i fautori della guerra, ne sono certo, saranno convinti dallo stupore della Fede autentica di noi che, impavidi -abbiamo messo dei fiori nei nostri cannoni- per elevare canti di Amore contro la guerra. La forza dei canti inneggianti alla Pace farà riflettere sulla necessità e sull’urgenza di fermare una guerra inutile. Scuoteremo le coscienze dei belligeranti cantando Dio e vi riusciremo attraverso il nostro Festival della Canzone Cristiana».

«A Leopoli si svolgerà un evento paragonabile al concerto di Woodstock 1969. Anzi, sarà la Woodstock della Pace. Sotto le bombe canteremo la lode a Dio e la Pace si diffonderà in ogni angolo della terra ucraina e nel cuore dei suoi avversari! Sarà un canto di gioia mai udito perché pervaso dall’Amore che sconfiggerà, ancora una volta, quel rancore senza motivi che nuoce a entrambi i territori,  ucraino e russo, ed anche, conseguentemente, all’intera umanità” ha concluso Venturi.

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie