Card. Parolin: la minaccia dell’uso di armi atomiche in Ucraina è ripugnante

AgenPress. Un mondo “vicino all’abisso di una guerra nucleare”. A ribadirlo è il cardinale segretario di Stato Pietro Parolin, intervenuto ieri alle Nazioni Unite in un incontro ad alto livello per la Giornata internazionale per l’eliminazione totale delle armi nucleari.

La minaccia dell’uso di questo tipo di armi  nel conflitto in Ucraina, che ha riportato, ha detto, la guerra in Europa ad una dimensione mai vista da generazioni è “ripugnante”.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie