Elezioni. Gasparri: “Letta dove ha trovato i suoi candidati under 35? E’ un venditore di pentole bucate”

AgenPress –  “Enrico Letta aveva ostentato con orgoglio i suoi candidati under 35. Ma alla luce di certe affermazioni di questi esponenti del Pd viene da chiedersi dove li abbia trovati Enrico Letta. Saranno pure anagraficamente giovani, ma sono culturalmente e ideologicamente paleolitici”.

Lo dichiara il senatore di Forza Italia, Maurizio Gasparri.

“Rachele Scarpa ha esternato pensieri inaccettabili nei confronti di Israele superata da tale La Regina, che si è già ritirato a causa di sue analoghe affermazioni assurde nei confronti di Israele. Ora viene fuori tra questi candidati anche un tale Sarracino che addirittura avrebbe lodato la rivoluzione di ottobre, Lenin e l’Armata rossa. Avendo verificate le idee di questi giovani virgulti, a Letta Fratoianni sarà sembrato moderatissimo, pur essendo di idee di estrema sinistra. Letta è veramente un venditore di pentole bucate. Nemmeno Wanna Marchi l’avrebbe preso come assistente. I suoi tentativi di fare alleanze ora di qua ora di là, la selezione sbagliata di giovani candidati, i pericolosi contenuti anti israeliani e filosovietici di alcuni dei suoi alfieri fanno capire che per Letta sarà più utile riprendere la strada verso Parigi, per celebrare i fasti della Comune del 1871. Avanti compagni!”.

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie