Biden. A Bucha “gravissimi crimini di guerra”. Usa, identificheremo le truppe russe responsabili

AgenPress –   “A Bucha sono stati commessi gravissimi crimini di guerra”, “persone sono state uccise a sangue freddo”. Lo ha detto il presidente americano Joe Biden a un evento pubblico.

“Sono certo – ha detto con tono indignato – che avete visto le immagini da Bucha e dalla periferia di Kiev, corpi lasciati nelle strade mentre le truppe russe si ritiravano, alcuni uccisi da un colpo alla nuca con le mani legate dietro la schiena, civili giustiziati a sangue freddo, cadaveri gettati in fosse comuni, lasciati senza rimorsi, con un senso brutalità e disumanità perché tutto il mondo vedesse. Questi sono niente di meno che rilevanti crimini di guerra”.

Gli Stati Uniti “saranno in grado di identificare le unità russe” che hanno compiuto le atrocità a Bucha, dice un funzionario americano.

L’identificazione delle persone coinvolte nel massacro “è una priorità estremamente alta” per l’intelligence statunitense, ha sottolineato la fonte, precisando che non è chiaro se gli Stati Uniti renderanno pubblico ciò che scopriranno o se lasceranno decidere all’Ucraina.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie