Usa. Biden vieta tutte le importazioni di petrolio russo. Non finanzieremo l’invasione dell’Ucraina

AgenPress – Il presidente Joe Biden ha annunciato martedì che gli Stati Uniti vieteranno tutte le importazioni di petrolio russo , aumentando il tributo sull’economia russa come rappresaglia per la sua invasione dell’Ucraina, ma ha riconosciuto che comporterà dei costi per gli americani, in particolare per la pompa di benzina .

L’azione segue le suppliche del presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy ai funzionari statunitensi e occidentali di interrompere le importazioni, che era stata un’evidente omissione nelle massicce sanzioni imposte alla Russia per l’invasione. Le esportazioni di energia hanno mantenuto un flusso costante di denaro in Russia nonostante le restrizioni altrimenti severe al suo settore finanziario.

“Non parteciperemo al finanziamento della guerra di Putin”, ha dichiarato Biden, definendo la nuova azione un “colpo potente” contro la capacità della Russia di finanziare l’offensiva in corso.

“Putin non vincerà, potrà conquistare città ma non un intero Paese”.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie