Covid. Iss. Incidenza a 783 per 100mila abitanti, Rt nazionale a 1,18. Aumentano ricoveri e occupazione terapie intensive

AgenPress – Aumenta rapidamente l’incidenza settimanale dei contagi da Sars-Cov-2 che si attesta a 783 casi su 100.000 abitanti nel periodo che va dal 24 al 30 dicembre, contro i 351 per 100.000 abitanti registrati tra il 17 e il 23 dicembre, secondo il flusso dei dati del ministero Salute.

Anche l’Rt è in crescita. Nel periodo che va dal 7 al 20 dicembre, il parametro, medio calcolato sui casi sintomatici, si è attestato a 1,18, leggermente in aumento rispetto alla settimana precedente e ancora al di sopra della soglia epidemica. E’ stabile invece, ma ancora sopra la soglia epidemica – Rt 1,1 – l’indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero.

 In aumento, in Italia, il tasso di occupazione dei pazienti Covid nei reparti di terapia intensiva che raggiunge la media nazionale del 12,9% – secondo la rilevazione del ministero della Salute al 30 dicembre – rispetto al 10,7% rilevato lo scorso 23 dicembre. Sostenuto l’aumento anche del livello di occupazione, da parte di pazienti Covid, dei reparti ordinari di area medica che si attesta al 17,1% – al 30 dicembre – rispetto al 13,9% (rilevazione 23 dicembre).

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie