Sen. Domenico Scilipoti Isgrò: “Politica oziosa e distante”

AgenPress. “Una proposta di legge giallo rossa pretende di istituire “Bella Ciao” inno ufficiale italiano da eseguire il 25 Aprile dopo quello di Mameli.

E’ una proposta irricevibile in quanto Bella Ciao è un canto di una sola parte politica e non rappresenta l’unità tipica di un inno nazionale. La Resistenza, storicamente, fu un fenomeno collettivo che vive coinvolte varie componenti incluse quelle che in Bella Ciao non si riconoscono.

Aggiungo che in un momento tanto delicato, la politica si perde in proposte divisive che lasciano il tempo che trovano. E’ ancora una volta una politica oziosa e distante dai veri problemi dei cittadini che pensano a ben altre emergenze”: lo dice in una nota il Senatore di Forza Italia e Presidente di Unione Cristiana Domenico Scilipoti Isgrò.

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie