Si sospetta che sia stato avvelenato Alexei Navalny, leader dell’opposizione russa

AgenPress. Alexei Navalny, leader dell’opposizione russa, si è sentito male in aereo ed è stato necessario un atterraggio d’emergenza. Stava volando dalla Siberia verso Mosca.

Ne ha dato notizia la sua portavoce che ha dichiarato: “Pensiamo che sia stato avvelenato con qualcosa mescolato nel suo tè”. Ora – continua la portavoce – si trova nell’unità di terapia intensiva nell’Ospedale di emergenza n.1 di Omsk in stato di incoscienza.

 

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie