Bankitalia: Nappi (Lega), disastro economia Campania e De Luca pensa ai voti

AgenPress. “L’emergenza economica postCovid sta facendo crollare, giorno dopo giorno, il castello di bugie che Vincenzo De Luca ha offerto ai cittadini campani in questa  sua campagna elettorale permanente. Dopo il caos e la paura per il focolaio di Mondragone, i numeri dell’assemblea regionale di Bankitalia.

Senza un intervento immediato e senza un piano strategico, il sistema economico campano è ormai prossimo al tracollo: metà delle imprese chiuderanno l’anno con fatturati ridotti di oltre il 30 per cento, interi settori come quello del turismo sono letteralmente in ginocchio. Come diciamo da tempo il deserto delle idee rischia di tradursi in un deserto occupazionale.

Le responsabilità non sono soltanto dell’emergenza, ma di chi ha preferito gestirla con gli slogan piuttosto che destinando sostegni a fondo perduto alle aziende e facendo del 2020 un anno bianco fiscale. Governo e Regione Campania hanno ancora poco tempo per correre ai ripari: lo facciano immediatamente.

Poi penserà il centrodestra, dopo che avrà vinto le elezioni Regionali e poi quelle Politiche, a rimettere in moto la Campania e l’intero Paese con le uniche ricette possibili, che funzionano, cioè quelle liberali”.

Lo scrive in una nota Severino Nappi, Lega Campania.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie