Italia dei Valori è allarmata dalle dichiarazioni di Federfarma

Agenpress. Italia dei Valori è allarmata dalle dichiarazioni di Federfarma che segnala che le mascherine a 50 centesimi sono finite, purtroppo, non va meglio per i cd reagenti, che servono per poter effettuare i famosi tamponi.

Attualmente la necessità di mascherine è di circa 10 milioni al giorno. Oltre alle mascherine Federfarma segnala, altresì, che c’è una fortissima carenza di guanti (in lattice e in nitrile)  e di alcol per disinfettare e anche se si trovano,  i prezzi, in particolar modo dei guanti, sono triplicati o addirittura quadruplicati.

Se questi sono i dati, vuol dire che le misure di prevenzione e contenimento della diffusione del Covid ‪19 che passano anche per un giusto approvvigionamento dei Dispositivi di Protezione Individuale (DPI), sono insoddisfacenti. Non è questo il modo migliore per affrontare una pandemia. Occorre invece pianificare e programmare i bisogni e controllare che le procedure vengano rispettate. Se le cose stanno come sostiene Federfarma vuol dire che il meccanismo si è inceppato!

 

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie