Coronavirus: Speranza, “Italia lavorerà per maggiore coordinamento internazionale”

Agenpress. Sono iniziati alle 14, in videoconferenza, i lavori del G-20 dei ministri della Salute. Il ministro Roberto Speranza nel suo intervento ha sottolineato come la presidenza italiana del prossimo G-20 della salute, prevista per il 2021, avrà come priorità quella di rafforzare le reti di coordinamento internazionale al fine di fronteggiare con maggiore efficacia le sfide future.

“Serve un coordinamento delle iniziative, organizzato per ridurre i tempi di ricerca, condividere conoscenze e esperienze, mobilitare uomini e mezzi sulla base di programmi e schemi preordinati. In questo senso, l’Italia è pronta a fare la sua parte nel consesso internazionale”, ha dichiarato Speranza al termine del suo discorso.

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie