05 Feb, 2023

Ultimi Articoli

18app, Gadda (Iv): “La retromarcia del governo certifica l’errore”

- Advertisement -

AgenPress. “Questa retromarcia del governo ma soprattutto della maggioranza ha certificato il fatto che si stava commettendo un errore”, così Maria Chiara Gadda, deputata di Italia Viva, intervenuta nella trasmissione “L’imprenditore e gli altri”, condotta da Stefano Bandecchi, su Cusano Italia Tv, per commentare la decisione del governo di modificare la 18App in modo che non venga riconosciuta a tutti indipendentemente dal reddito.

“Vedremo nelle prossime ore cosa vuole fare il governo. Dal punto di vista comunicativo c’è una retromarcia rispetto a quanto detto nei giorni scorsi. Ma il tema qui non è togliere un provvedimento fatto dal governo Renzi, è una cattiva abitudine che quando cambia un governo si prova a cancellare i provvedimenti.

Io credo che questo sia uno strumento importante, i numeri dicono che ha funzionato per i giovani ma anche per il settore. In queste ore di dibattito non è emerso che, se il tema fosse davvero aiutare le famiglie più deboli, si sarebbe dovuto finanziare con la legge di bilancio il Family Act nella sua legge delega rispetto al contributo delle spese educative delle famiglie che è basato sull’Isee”, ha aggiunto Gadda.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere